50 opportunità nell’acqua a Verona e Trento

aprile 22nd, 2008

Assistenti bagnanti a raccolta nel nord: la società Security, operante nel settore dei servizi per le aziende di fitness e nei servizi per la balneazione e termali, ha avviato una vasta campagna di reclutamento per assumere personale da inserire negli stabilimenti balneari e nei parchi acquatici presenti nelle province di Verona e Trento. Le figure ricercate sono 50 e il requisito minimo per essere assunti è il possesso del brevetto di assistente bagnanti o bagnino di salvataggio; costituiranno poi carattere preferenziale ulteriori qualifiche come patenti nautiche e brevetti di primo soccorso avanzato o di sommozzatore.

Le sedi lavorative nello specifico saranno Peschiera, Lazise e Caldonazzo; il periodo lavorativo varia a seconda della località di riferimento, il lavoro copre comunque tutta l’estate fino ai primi di settembre. Per maggiori dettagli e candidature occorre consultare il sito internet www.blue-one.it nella sezione “lavora con noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1