A Benevento la scuola per gli orientatori

maggio 20th, 2008

villa-papi-benevento.jpgNasce una nuova scuola per la formazione, l’aggiornamento e lo sviluppo delle competenze degli operatori dell’orientamento. Villa dei papi di Benevento, accoglierà corsi di formazione, seminari e convegni sul tema dell’orientamento che in Italia non ha ancora trovato lo spazio e il riconoscimento che merita. Per conoscere più da vicino l’iniziativa abbiamo incontrato Anna Grimaldi, dirigente dell’area Politiche per l’orientamento dell’Isfol e direttore della neo-scuola.

Dottoressa Grimaldi, come nasce la scuola per professionisti dell’orientamento?
La scuola nasce per volontà dell’assessorato all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Campania e dell’area politiche per l’orientamento dell’Isfol per offrire adeguati supporti a chi opera nel campo dell’orientamento.
Quale sarà la prima iniziativa della Scuola?
Abbiamo individuato come prima esigenza quella di formare e aggiornare i docenti delle scuole superiori per offrire una metodologia didattica che supporti il problema della dispersione scolastica. Così i docenti, potranno prendere parte a questo progetto che li coinvolgerà da maggio al prossimo ottobre, in un corso di 80 ore complessive. Saranno poi attivati nuovi corsi rivolti non solo ai docenti ma anche agli altri operatori dell’orientamento che operano nel sistema di rete territoriale.
Come è organizzato questo corso?
La gran parte del corso prevede una formazione frontale alla quale seguiranno delle ore di formazione a distanza. Diversi docenti universitari e consulenti dell’Isfol terranno lezioni organizzate su 7 moduli complessivi che vanno dai modelli teorici dell’orientamento alle competenze dei professionisti dell’orientamento, lezione che terrò io in prima persona. Ancora incontri sulla comunicazione efficace, i processi di orientamento e l’importanza delle sinergie tra scuola e territorio, sono alcune delle tematiche che affronteremo durante il corso.
Quali le prossime iniziative?
Stiamo organizzando due seminari il primo dei quali è previsto per il prossimo luglio aperti a tutti gli operatori del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1