Quattro “R” per l’emergenza rifiuti

maggio 12th, 2008

L’iniziativa “4R/per saperne di più” ha preso il via già da qualche giorno a Città della Scienza a Napoli e si protrarrà fino a sabato 31 maggio. L’evento-laboratorio, organizzato dalla Federico II, dalla Fondazione IDIS – Città della Scienza e dal quotidiano Il Mattino con il contributo dell’assessorato all’istruzione, formazione e lavoro della Regione Campania, cerca di riassumere e reagire alla grave crisi che coinvolge la Campania dallo scorso gennaio.

Il nome del progetto fa riferimento alle 4 R (Riduzione dei rifiuti, Riutilizzo dei materiali, Raccolta differenziata, Recupero di energia) individuate dall’Unione Europea quali buone pratiche per la gestione del ciclo dei rifiuti, e alla cui applicazione devono attenersi tutti gli stati membri dell’Unione, un modo insomma per dare un input alla risoluzione della catastrofe.

Rivolto a tutti i cittadini ed in particolare ai giovani, la manifestazione mira alla diffusione di informazioni sul problema rifiuti e sullo sviluppo dei servizi di sorveglianza dell’emergenza, sulle informazioni relative alle iniziative delle principali istituzioni del governo nazionale, regionale e locale e su quelle inerenti le iniziative delle principali istituzioni scientifiche e culturali interessate nelle problematiche dell’ambiente. Il tutto si svolgerà attraverso una serie di eventi: incontri con esperti, performance teatrali a contenuto scientifico, eventi partecipativi, animazioni, attività didattiche e attività per bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1