Italiano, ancora poesia con Montale

giugno 18th, 2008

maturita27g.jpgLa campanella più attesa è suonata. Le buste ministeriali aperte e le fatidiche tracce sono saltate fuori: Montale con la poesia “Ripenso al tuo sorriso” dalla raccolta Ossi di Seppia per l’analisi del testo, la condizione della donna nel Novecento, l’articolo 24 della Costituzione, il lavoro e la paura dell’altro. Ma secondo le prime indiscrezioni tra le tracce proposte anche la comunicazione delle emozioni ai tempi degli sms.

Prende il via così il giorno della prova di italiano per il mezzo milione di studenti che sta affrontando l’esame di Maturità. Sei ore dal momento in cui sono state distribuite le tracce per svolgere il compito. Domani invece sarà la volta della prova relativa alla materia che caratterizza l’indirizzo di studi.

Per avere tutte le informazioni sulla maturità scarica La Guida!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1