Pensa Positivo, stop al pessimismo

gennaio 8th, 2009

smile.jpgLa paura del futuro attanaglia soprattutto i giovani: avere “tutta la vita davanti” può dare un senso di vertigine e di smarrimento. Un aiuto per superare i timori e accrescere la propria carica positiva può nascere, in concreto, entrando in contatto con realtà positive del mondo del lavoro: un vero toccasana nel combattere il pessimismo e la negatività.

Lo dimostra uno studio condotto da due psicologi dell’Università “Sapienza” di Roma (la professoressa Maria D’Alessio – ordinario di Psicologia ed Ecologia dello Sviluppo – e il dottor Fiorenzo Laghi – ricercatore in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione) sui focus group osservati nel corso dell’indagine.

I risultati della ricerca saranno presentati oggi a Roma (presso l’Itis “Galilei”) nell’ambito dell’iniziativa “Io Penso Positivo”, una giornata per sostenere la voglia di futuro degli adolescenti di Roma, promossa dal Gruppo Mercurio e dal primo ateneo romano (in collaborazione con il Ministero della Gioventù e con l’Assessorato all’Istruzione, Diritto allo Studio e Formazione della Regione Lazio).

Qualche numero. Gli studenti romani sono assai pessimisti sul futuro proprio e del lavoro, sulle proprie prospettive di carriera, sul lavoro in generale. Il 40% ha paura del futuro, il 45% esprime pessimismo in varie forme. I dati completi verranno presentati nel corso della mattinata.

Ricetta “positiva”. Ma la sfiducia ed il pessimismo possono essere sconfitti: dal panel si evince come l’atteggiamento possa cambiare anche radicalmente se si viene in contatto con realtà positive del mondo del lavoro, se si viene affiancati nelle scelte e se si viene resi consapevoli delle reali opportunità nell’impresa e le richieste di formazione che ne derivano.

Gli interventi saranno intervallati da sketch comici di improvvisazione teatrale della compagnia “Gli Appiccicaticci”, incentrati sull’ottimismo e sulla positività dei giovani nei confronti della vita e del lavoro.

Da 5 anni Gruppo Mercurio promuove il progetto “Manager Domani”, che ha permesso ai ragazzi delle scuole superiori della Capitale, partecipanti al progetto di essere per alcuni giorni inseriti in azienda, vivendo direttamente per la prima volta fianco a fianco con manager, collaboratori, consulenti, imparando in prima persona a capire meglio il mondo del lavoro.

Manuel Massimo 

One Comment

  1. Mmmmm says:

    Dove le vendono le ricette della positività?
    Non credo esistano negozi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1