Ricerca in Calabria, triennio da 325 mln

agosto 3rd, 2009

«Per la ricerca applicata in Calabria nel prossimo triennio saranno spesi 325 milioni di euro». Lo rende noto il presidente della Regione Calabria, Agazio Loiero, dopo la stipula dell’Accordo di programma quadro in materia di ricerca e competitività fra Ministero dell’Università e ricerca scientifica, Ministero dello sviluppo economico e Regione.

L’Apq segue il protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso 26 giugno dal ministro Gelmini e dai presidenti delle Regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia. «Si completa, così – è riportato in una nota – in seguito a una significativa accelerazione richiesta con forza dalle Regioni nel Comitato di sorveglianza dello scorso maggio, il quadro programmatico necessario all’attivazione del Pon Ricerca e Competitività».

«Possiamo ritenerci soddisfatti – ha affermato il presidente Loiero – in quanto le quattro linee di intervento di tale accordo andranno a sostenere gli investimenti in ricerca delle imprese, favorendo in particolare la costruzione o il rafforzamento di aggregazioni stabili fra imprese, centri di ricerca e università e il rafforzamento di infrastrutture per la ricerca industriale di rilevanza sovraregionale. Tutte cose di cui la Calabria ha bisogno per rendersi competitiva».

Manuel Massimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1