Concorso pubblico per 100 funzionari economici

gennaio 18th, 2010

La Scuola superiore dell’economia e delle finanze, in sigla la Ssef, è pronta a formare 100 funzionari da inserire negli uffici statali. Il concorso che è stato indetto mira a reclutare 13 borsisti e 100 laureati in materie giuridico-economiche.

Per candidarsi alla prima tranche – entro il 28 gennaio – servono laurea e dottorato. I cento aspiranti funzionari devono invece vantare una laurea specialistica con voto non inferiore ai 105/110.

Oltre a specializzare e aggiornare il personale dell’amministrazione economica e finanziaria, nei compiti della scuola rientra quello di curare la formazione e la preparazione di neolaureati e aspiranti al pubblico impiego.

La Scuola organizza la propria attività didattica, oltre che nella capitale, dove si trova la struttura centrale, anche presso le sedi di Bari, Bologna, Milano, Torino e Palermo.

Tutti gli aspiranti funzionari saranno assunti subito e dovranno svolgere il percorso formativo nei cinque mesi successivi alla firma del contratto.

I dirigenti, invece, saranno definitivamente confermati in ruolo soltanto a corso annuale ultimato. Domande solo on line sul sito istituzionale www.concorsi.mef.gov.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1