Contributi all’affitto per under 35

febbraio 7th, 2011

C’è tempo ancora una settimana per partecipare al bando per la concessione di contributi integrativi ai canoni di locazione lanciato dal Comune di Napoli per favorire l’emancipazione dalla famiglia attraverso l’autonomia abitativa.

Il contributo, di duemila euro annui, è rivolto a 210 giovani tra i 18 e i 35 anni anche cittadini comunitari o extra-comunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno, titolari di un contratto di locazione ad uso abitativo per un alloggio situato sul territorio napoletano.

L’iniziativa, co-finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri del Dipartimento della Gioventù con 250mila euro e dal Comune di Napoli con 170mila euro, è aperta anche ai giovani non ancora locatari di un immobile ma che intendono stipulare un contratto e hanno tempo 60 giorni dalla comunicazione di ammissione al contributo. Il 20% delle risorse disponibili è riservata alla donne e il 10% a studenti universitari che siano in corso con gli studi, rientrino nelle prime quattro fasce di contribuzione (reddito ISEE inferiore a 11.956,00 euro) e che non risultino vincitori di altre forme di contributo simili come quelle erogate dalle Adisu.

Per concorrere, seguire la procedura esclusivamente on-line collegandosi al portale dell’area metropolitana di Napoli www.pmm.napoli.it e compilando la scheda relativa ai dati anagrafici e ai contatti. Per qualsiasi tipo di informazione o assistenza è possibile rivolgersi agli Uffici per le relazioni con il Pubblico presso le Municipalità oppure inviare un’e-mail all’indirizzo: assegnazione.immobili@comune.napoli.it.
Scadenza: ore 12.00 del 14 febbraio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1