Fondi comunitari per l’occupabilità

luglio 28th, 2011

Fondi comunitari per rafforzare l’occupazione a livello locale. Una iniziativa, prima nel suo genere in Molise, che permette alla Regione, utilizzando i fondi comunitari, di attivare programmi specifici che consentano a giovani laureati e diplomati di svolgere attivista lavorative presso il Tribunale di Campobasso aiutando, nel contempo, gli Uffici giudiziari a migliorare le loro importanti funzioni”.

Parola del Presidente della Regione, Michele Iorio, illustrando la Convenzione siglata tra Regione e Tribunale per tirocini di formazione ed orientamento” per 15 giovani laureati e diplomati da impiegare negli Uffici giudiziari e nelle singole Cancellerie.

”Questa iniziativa – ha detto ancora il Presidente Iorio – si inserisce nel quadro più complesso e ampio delle attività poste in essere dal Governo regionale per la formazione e per l’impiego dei giovani laureati e diplomati negli Enti pubblici, nelle aziende private e negli studi professionali.

Il Progetto ‘Giovani al Lavoro’, infatti, che da poco abbiamo presentato e che sta per essere reso operativo con la pubblicazione dei relativi bandi, mira proprio a consentire a dei giovani molisani di avere qualificanti impegni formativi e lavorativi funzionali alla creazione di nuova occupazione.

Progetti che possono essere svolti presso i Comuni, Enti pubblici o presso aziende private per migliorare, implementare e innovare i servizi e le prestazioni”.

Nei prossimi giorni verra’ pubblicato il bando che evidenzierà i titoli preferenziali che consentiranno a 15 giovani di svolgere, con una giusta retribuzione, altrettanti tirocini presso il Tribunale di Campobasso.

(Fonte: Asca)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1