Profumo, confronto con i sindacati Nessun aumento delle risorse

febbraio 9th, 2012

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo si è dichiarato disponibile al confronto. Ma precisando <<che non ci saranno risorse aggiuntive>>. Lo riferisce la Flc-Cgil al termini dell’incontro che lo stesso ministro ha avuto con i sindacati in materia di ricerca.

<<Il ministro – riferisce ancora il sindacato – ha proposto un percorso di confronto su tavoli tecnici per approfondire le necessità del settore. Come Flc-Cgil abbiamo sottolineato cinque questioni prioritarie: l’aumento delle risorse perché gli enti sono al collasso, le assunzioni dei precari e il nuovo reclutamento perché abbiamo un numero di ricercatori tra i più bassi in Europa, la necessità di sospendere il nuovo sistema di valutazione che penalizza il prodotto degli enti di ricerca e la follia della legge Brunetta, la necessità di intervenire sulla governance del settore massacrata dalla Gelmini, il rilancio della contrattazione collettiva nel settore>>. La questione delle risorse è per la Flc-Cgil, <<un punto debole su cui chiederemo con forza e con l’iniziativa un ripensamento>>.
Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1