Abilitazione ricercatori, il bando prima dell’estate

aprile 24th, 2012

«L’abilitazione per i professori di prima e seconda fascia partirà prima dell’estate». Ad annunciarlo è il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica, Francesco Profumo, parlando della situazione dei ricercatori universitari italiani.

«I nostri ricercatori – ha osservato – sono i migliori del mondo per capacità, creatività e impegno: questo è il paese delle sperimentazioni ma restano nei server e nelle nostre imprese». A giudizio di Profumo «i ricercatori hanno una giusta aspirazione: l’abilitazione per i professori di prima e seconda fascia partirà prima dell’estate. Siamo nella fase conclusiva», ha aggiunto, quella dei ricercatori «è una giusta recriminazione, quindi dobbiamo accelerare questo processo e, soprattutto» dare loro «la prospettiva del tempo, una prospettiva che non sarà l’ultima spiaggia, quindi nel bando ci sono anche i termini per il bando del 2013 e del 2014».

Quanto alle risorse «sono 78 milioni di euro nell’anno 2012, 90 milioni nel 2012-2013 e altri 90 milioni nel 2013-2014 per i professori di seconda fascia. Invece – ha concluso per quelli di prima fascia spetta ai bilanci degli Atenei».
Fonte:Ansa

Leggi anche:

Tecnologie emergenti per la Difesa L’Agenzia Europea per la Difesa ha pubblicato un invito a presentare proposte nell’ambito del programma congiunto “Concetti innovativi e tecnologie em...
Dal bikini al tailleur, ora Miss Italia si forma i... Da quest’anno la ragazza “in Gambissima” iscritta all’Università riceverà una borsa di studio dallo sponsor del concorso Barachini In tempo di cris...
I tagli, una bomba da disinnescare “L’università sta attraversando un periodo difficile. I tagli previsti dalla legge Finanziaria hanno innescato una bomba a orologeria che potrebbe esp...
E-mail incomprensibili, stress assicurato Decifrare e-mail ambigue, complesse o emotive dai colleghi causa grave stress e insoddisfazione sul lavoro, più ancora che affrontare una mailbox sovr...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1