Abilitazione ricercatori, il bando prima dell’estate

aprile 24th, 2012

«L’abilitazione per i professori di prima e seconda fascia partirà prima dell’estate». Ad annunciarlo è il ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca scientifica, Francesco Profumo, parlando della situazione dei ricercatori universitari italiani.

«I nostri ricercatori – ha osservato – sono i migliori del mondo per capacità, creatività e impegno: questo è il paese delle sperimentazioni ma restano nei server e nelle nostre imprese». A giudizio di Profumo «i ricercatori hanno una giusta aspirazione: l’abilitazione per i professori di prima e seconda fascia partirà prima dell’estate. Siamo nella fase conclusiva», ha aggiunto, quella dei ricercatori «è una giusta recriminazione, quindi dobbiamo accelerare questo processo e, soprattutto» dare loro «la prospettiva del tempo, una prospettiva che non sarà l’ultima spiaggia, quindi nel bando ci sono anche i termini per il bando del 2013 e del 2014».

Quanto alle risorse «sono 78 milioni di euro nell’anno 2012, 90 milioni nel 2012-2013 e altri 90 milioni nel 2013-2014 per i professori di seconda fascia. Invece – ha concluso per quelli di prima fascia spetta ai bilanci degli Atenei».
Fonte:Ansa

Leggi anche:

Gelmini: ricercatori, “sono loro la parte più debo... «Bisogna ripristinare un patto tra generazioni e allora si troveranno risorse per tutti, ma se la coperta è corta, la scelta deve essere fatta per la ...
Come ricordarci i nomi propri Scoperta presso l'Università Bicocca di Milano: individuata una delle funzioni del fascicolo uncinato, il “ponte” che collega le due aree del cervello...
Universitari tanti, laureati pochi Una recente ricerca apre gli occhi su un fenomeno di cui si aveva percezione già da qualche tempo. In sostanza l'equazione 'più corsi universitari, pi...
Bufera CNR la Fedeli chiede chiarezza “Si faccia immediata chiarezza”. È quanto chiede la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Valeria Fedeli a seguito del servizio di...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1