Sla, da Arisla 900 milioni per la ricerca

novembre 20th, 2012

Sono sette i progetti di ricerca selezionati da Arisla (Fondazione Italiana di Ricerca per la sla) che riceveranno un finanziamento complessivo di 892.700 euro. I sette studi, scelti tra 90 proposte, si propongono di far luce sulle cause della malattia, mettere a punto nuovi test per una diagnosi precoce e testare molecole che potrebbero diventare nuovi farmaci.

Lo rende noto la stessa associazione in un comunicato. I finanziamenti per ciascun progetto vanno dai 55mila ai 250mila euro erogati in un periodo compreso tra 12 e 24 mesi di lavoro. I vincitori del bando di concorso sono Francisco Baralle dell’Icgeb di Trieste, Maria Teresa Carri’ della Fondazione Santa Lucia di Roma, Vincenzo Silani dell’Istituto Auxologico Italiano di Milano, Massimiliano Renzi dell’Universita’ degli Studi di Roma ‘La Sapienza’, Monica Nizzardo dell’Universita’ degli Studi di Milano, Gianluca Cestra dell’Ibpm-Cnr presso ‘La Sapienza’, Paolo Edomi dell’Universita’ di Trieste.

Dal 2008 a oggi Arisla ha finanziato la ricerca italiana con oltre 5 milioni di euro. In Italia i malati di sla sono circa 5 mila con un’incidenza di 6-7 casi ogni 100mila abitanti e con 3 nuove diagnosi ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1