Scuola negata per un bimbo di 5 anni affetto da fibrosi cistica

gennaio 3rd, 2013
Scuola negata per un bimbo di 5 anni affetto da fibrosi cistica
Scuola
0

Un bambino di 5 anni non è stato accettato in una scuola perché affetto da fibrosi cistica. E’ accaduto a Montepaone Lido in provincia di Catanzaro, la mamma ha espresso il disgusto per un comportamento tanto discriminatorio nei confronti del figlio.

Al bambino sarebbe stata rifiutata l’iscrizione perché “il nostro istituto non può essere scambiato per un ospedale e non può quindi assistere persone affette da malattie infettive”. Questa sarebbe stata la motivazione con cui la scuola pubblica per l’infanzia “Suor Salvatorina Casadonte” ha rifiutato l’iscrizione.

Il piccolo è stato così in altro istituto distante diversi chilometri da casa. “Il fatto è estremamente grave – si legge in un appello della Lega Italiana Fibrosi Cisticaperché un bambino affetto da fibrosi cistica è un bambino dall’aspetto normale e dall’intelligenza vivace, che pero’ lotta tutta la vita contro una malattia subdola e progressiva che colpisce soprattutto l’apparato respiratorio e digestivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1