La rassegna stampa di giovedì 03 dicembre

dicembre 3rd, 2015
La rassegna stampa di giovedì 03 dicembre
Rassegna Stampa
0
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 StumbleUpon 0 Pin It Share 0 Email 0 Filament.io 0 Flares ×

Scuola, Università e Ricerca: ecco gli articoli di oggi selezionati dalla redazione del Corriere dell’Università.

La Repubblica – Ecco i migliori licei d’Italia, e a Milano vince una paritaria – I dati raccolti dall’osservatorio Eduscopio svelano città per città quali sono i migliori istituti superiori del Paese, in funzione del proseguimento della carriera accademica nell’Università.

Panorama – Il 37 per cento dei giovani se ne andrebbe dall’Italia – Quasi il 40% dei ragazzi e delle ragazze under 25 italiani/e scapperebbe dal Bel Paese in cerca di fortuna all’estero. L’indagine pone l’Italia agli ultimi posti di questa particolare classifica.

La Repubblica – Tornelli, vigilantes e telecamere: così la Bocconi allontana la paura – La risposta dell’Ateneo milanese ai rischi e alle paure legate agli attentati terroristici dello scorso novembre a Parigi: un massiccio potenziamento della sicurezza che tuttavia non convince del tutto.

La Stampa – L’influenza si fa attendere, on è tardi per il vaccino – Il picco influenzale, che generalmente coincide con il mese di dicembre, quest’anno sarebbe in ritardo e arriverà il prossimo febbraio. Secondo il direttore della Società italiana di Medicina generale c’è ancora tempo per vaccinarsi.

La Repubblica – Filantropi da 358 miliardi l’anno. L’era dei super ricchi buoni – Da Bill Gates a Mark Zuckerberg: sono sempre di più gli ultra miliardari che scelgono di fare ingenti donazioni. Un business che ogni anno porta oltre 300 miliardi in dotazione ad associazioni di vario genere. Ma c’è chi non si convince facilmente e parla di “trucchi” per accrescere il consenso e, a guardare bene i conti, guadagnarci su.

Il Messaggero. Palombari italiani in Antartide – Anche due militari della Marina Italiana nella spedizione scientifica che indaga i segreti dei ghiacci antartici grazie a immersioni a bassissime temperature.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 StumbleUpon 0 Pin It Share 0 Email 0 Filament.io 0 Flares ×