Studiare all’estero: a gennaio in scadenza 50 borse Intercultura

gennaio 11th, 2016
Studiare all’estero: a gennaio in scadenza 50 borse Intercultura
OPPORTUNITA'
0

Tra il 13 e il 20 gennaio sono in scadenza oltre 50 borse di studio per frequentare i programmai Intercultura in diversi Paesi di tutto il mondo. Sono borse sponsorizzate da associazioni di categoria, enti locali e aziende, che offrono agli studenti l’opportunità di trascorrere l’estate in Europa, ma anche oltreoceano.

Se i ragazzi preferiscono restare in Europa, le mete principali sono l’Irlanda, la Spagna, la Danimarca: ma anche Finlandia e Russia. Chi invece ha voglia di spostarsi ancora di più, può arrivare a studiare in Canada, Usa, Argentina. Ma anche in India, Cina e Giappone.

Il programma estivo si articola in 4 settimane, con corsi di lingua, attività sul campo e formazione specifica. L’obiettivo, spiega Intercultura, è quello di “aiutare lo studente, attraverso il sostegno di volontari e formatori, a comprendere la cultura di cui è ospite”.

Al di là delle singole scadenze delle borse sponsorizzate, tutti gli studenti potranno comunque iscriversi fino a febbraio o aprile (in base al programma estivo). Età richiesta: dai 15 ai 18 anni.

Tutte le informazioni sono disponibili nella sezione “Borse di Studio” del sito di Intercultura

Leggi anche:

Erasmus today Quale è la situazione oggi di uno studente universitario che desidera effettuare un periodo di studio all’estero? La preziosa testimonianza di Rosalba...
Gli invitati alla festa culturale? Tutti: italiani... L’Armonia Sociale è il tema e il titolo della giornata dedicata all’integrazione tra cittadini italiani e stranieri in una domenica festiva da trascor...
100 personalità in coro: salvate il progetto Erasm... Più di 100 personalità europee del mondo dell'istruzione, dell'arte, della letteratura, dell'economia, della filosofia e dello sport hanno sottosc...
Chi si laurea all’estero guadagna il 50 % in... Dal XVI Rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati italiani emergono differenze retributive sulla base della diversa collocazione...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1