Tesina, 7 errori da non fare

giugno 29th, 2016
Tesina, 7 errori da non fare
Scuola
0

Il colloquio orale è quello più temuto dagli studenti. Ecco 7 errori da non fare durante la prova: consigli e segreti per riuscire al meglio nell’ultimo scoglio verso la maturità!

 

#1 SCEGLIERE UN ARGOMENTO USATO DA TUTTI

È l’errore più comune da fare:  Leopardi, Wilde e D’Annunzio rischiano di essere ascoltati troppe volte dalla commissione in sede d’esame. Confrontati, dunque, con i tuoi amici e compagni di classe. Scegli un argomento originale o, se proprio non ci riesci, cerca di strutturare collegamenti e punti di vista particolari.

 

#2 SCEGLIERE UN TEMA TROPPO DI PARTE

Ok, abbiamo capito tutti che ci tenete a fare bella figura, ma occhio a non esagerare: scegliendo un tema troppo sbilanciato rischiereste di schierarvi inutilmente, urtando parte della commissione

 

#3 FARE UNA PRESENTAZIONE ARRONZATA

Non confondete semplicità con superficialità. Presentate alla commissione un lavoro semplice, pulito, chiaro. Non aspettate gli ultimi giorni o l’ultimo minuto per completare il vostro progetto. Rischiereste di apparire superficiali

 

#4 FARE COLLEGAMENTI TROPPO ARZIGOGOLATI

Essere chiari è la regola base durante la prova orale. Mettetevi l’anima in pace: anche se volete ci sono collegamenti tra una materia e l’altra impossibili da fare. Spiegatelo alla commissione, trasformate questa mancanza in un punto di forza, dimostrando la capacità di affrontare un argomento multidisciplinare.

 

#5 SCEGLIERE UN ARGOMENTO TROPPO DISTANTE

Se siete al liceo Leopardi ci sta tutto. Ma se siete al professionale come la mettiamo? Cerca di partire da un argomento coerente con il tuo percorso di studi.

 

#6 CITARE FATTI DI CUI SI SA POCO O NULLA

Evita di complicarti la vita. Segui il tuo percorso mentale senza buttarti a capofitto in fatti o storie di cui sai poco, solo per fare bella figura di fronte alla commissione.

 

#7 DIMOSTRARSI TROPPO SICURI DI SE’

Essere decisi è un punto, vantarsi un altro. Evita di sfidare la commissione sulle tue convinzioni. Al contrario, dimostrati disponibile al confronto e alla possibilità di avere più punti di vista su un determinato argomento

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1