Orientasud, in 50 mila invadono il Salone delle Opportunità

novembre 11th, 2016
Orientasud, in 50 mila invadono il Salone delle Opportunità
Scuola
0

Con una partecipazione da record, si chiude la diciassettesima edizione di Orientasud, la manifestazione nazionale su Scuola e Lavoro che si è tenuta dall’otto al dieci novembre negli spazi della Mostra d’Oltremare a Napoli.
Tantissimi i giovani durante la tre giorni, a dimostrazione del crescente bisogno non solo di informazioni, ma anche di motivazioni ed ispirazioni per mettere in moto il proprio progetto di vita formativo e professionale.

Hanno fatto di tutto i ragazzi al Salone: giocato con “Jobs”, una sorta di Trivial che ha come obiettivo quello di raggiungere il palazzo del sapere e poi quello del lavoro; partecipato ai tanti seminari sulle professioni legate agli studi universitari; incontrato i tutor di “Italia Orienta” per confrontarsi su idee, dubbi e prospettive; svolto i test attitudinali; seguito i workshop sul mondo del lavoro; visitato i padiglioni espositivi ed incontrato il ministro del Lavoro Giuliano Poletti per raccontare le loro storie e le loro esperienze in alternanza.

mlp24232

Tra le domande più frequenti registrate tra gli stand di Orientasud ci sono state quelle su come si sceglie un corso di laurea, quelle riguardo la possibilità di ottenere una borsa per finanziare i propri studi in Italia e all’estero e opportunità di lavoro vero e proprio. Oltre ai giovani degli ultimi due anni delle superiori, ai tantissimi docenti e ai ragazzi neolaureati, quest’anno tra i visitatori di Orientasud c’erano anche moltissime mamme in cerca di informazioni per il futuro dei loro figli.

Medicina resta il corso di laurea più gettonato tra i ragazzi, interesse crescente anche per i corsi di laurea in Economia, mentre, contrariamente al passato, Giurisprudenza sembra aver perso appeal tra chi è alla ricerca del proprio percorso di studio ideale.

“Al Sud esiste un capitale umano ineguagliabile, una popolazione di giovani pieni di entusiasmo ed energia che abbiamo il dovere di valorizzare tutti insieme: singoli cittadini, Aziende ed Istituzioni. Fondamentale il ruolo di queste ultime per far decollare progetti territoriali cuciti addosso alle esigenze dei nostri ragazzi” ha dichiarato Mariano Berriola presidente della Fondazione educativa “Italia Orienta”, promotrice dell’evento.

L’appuntamento è per il prossimo anno con la diciottesima edizione di Orientasud, il Salone delle Opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1