Università, assegnati tutti i fondi per il 2016. A Camerino e Macerata 15 milioni per il terremoto

gennaio 3rd, 2017
Università, assegnati tutti i fondi per il 2016. A Camerino e Macerata 15 milioni per il terremoto
Università
0

Completato l’iter di assegnazione delle risorse per il 2016.
Si tratta dell’ultima tranche di stanziamenti previsti dal Fondo di finanziamento ordinario degli atenei (FFO) per il 2016. Pubblicato anche il decreto con il riparto del finanziamento destinato alle Università non statali.

La quota premiale e il fondo perequativo quest’anno sono stati assegnati successivamente alla quota ‘base’ in attesa dei risultati della Valutazione della qualità della ricerca condotta dall’Anvur (l’Agenzia di valutazione nazionale), che sono stati trasmessi al Miur a metà dicembre. Con il decreto viene pubblicata oggi anche la tabella con gli stanziamenti complessivi ricevuti quest’anno dagli atenei.

I fondi per la premialità ammontano per il 2016 a 1.433.000.000, il fondo perequativo è 195 milioni.

È previsto uno stanziamento speciale di 15 milioni per le Università di Camerino e Macerata toccate dal terremoto dello scorso ottobre.

La ripartizione della quota premiale tiene conto dei nuovi risultati della Valutazione della qualità della ricerca. Proprio in vista di questa novità, sono state incrementate le risorse perequative: +85,7% rispetto al 2015, con lo scopo di contenere l’eventuale riduzione di risorse nel limite massimo del -2,25%. Limite che non è stato raggiunto da nessun ateneo: la riduzione massima non è mai superiore al -1,13% rispetto al 2015.

Per il 2016 il Fondo di finanziamento totale, fra i vari capitoli, ammonta a 6.927.317.619 euro, in linea con il 2015. Grazie agli interventi delle ultime Leggi di Bilancio, nei prossimi due anni il Fondo crescerà rispettivamente dell’1,9% (7.056.470.534) e del 6,1% (7.352.836.573).

Link: http://attiministeriali.miur.it/anno-2016/dicembre/dm-29122016.aspx

Leggi anche:

Pensare in una lingua, sognare in un’altra Di scena all'Università di Macerata, giovedì 24 aprile, un convegno transdisciplinare che affronterà la questione del bilinguismo e della poliglossia ...
Il bando di Banca Apulia: spazio ai giovani Nell’ambito di un progetto di rafforzamento e sviluppo degli organici degli uffici e della rete commerciale il gruppo bancario Banca Apulia ha lanciat...
Il Tar del Lazio promuove Mussi, bocciatura per il... È stata scritta la parola fine su una disputa che si stava trascinando ormai da quasi due anni. La legge per il rientro dei “cervelli” nelle universit...
Macerata, in biblioteca dopo cena Gli studenti dell’Università degli Studi di Macerata a partire da marzo avranno la possibilità di utilizzare i locali della biblioteca didattica d’ate...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1