Fin de semana a Lisboa

novembre 3rd, 2017
Fin de semana a Lisboa
ErasmusStories
0
  1. Hola chicos!

Oggi vi racconterò del fine settimana scorso a Lisboa con Erasmus Family Cordoba 😄

Siamo partiti alle 6:00 con 2 pullman, eravamo tutti ragazzi Erasmus e di varie nazionalità, per arrivare a Lisboa ci vogliono piú o meno 7 ore calcolando anche una sosta per la colazione. Appena ci siamo fermati in una stazione di autogrill i responsabili Erasmus (tutti giovani) ci hanno dato un sacchetto con succo, cornetto e brioche 😋 In viaggio si ascoltava musica, si cantava e si potevano comprare ad 1€ acqua, birra e Coca Cola sul pullman 😅

Arrivati a Lisboa siamo andati a visitare il Cristo Rei e a farci molte foto e subito dopo a posare i borsoni nei 2 ostelli che avevamo, uno vicino all’altro, vi posso dire che quello dove sono capitata io è bellissimo e divertente! Si chiama Gspot (e già dal nome di può intendere qualcosa 😂), le camere avevano tutte un nome con un riferimento sessuale ed erano da 10 persone. I ragazzi dell’ostello venivano da tutto il mondo ed erano dei pazzi che bevevano già alle 8:30 😯😆

Ma comunque, ritornando a noi… Lasciate le cose ci hanno dato fino alle 16:30 per poter mangiare e lavarci per poi andare a visitare il Castelo Saõ Jorge che si trova in città. Il Castelo é magnifico, ci sono pavoni che passeggiano per i sentieri o sugli alberi, la vista da lí è stupenda! Si vedono tutte le case colorate di Lisboa e l’oceano 😍 L’unica pecca é che bisogna camminare mooooltissimo. Lisboa é una città piena di salite ripide ed é molto caldo e umido!

Visitato il castello ognuno poteva fare ed andare dove voleva, loro ti lasciavano liberi ogni giorno per farti visitare e godere della città.

Rientrati in ostello potevi prepararti lí da mangiare o andare a cena fuori: Lisboa é molto economica su questo, mangi pesce ottimo (o anche carne come il churrasco) a poco prezzo, certo come in ogni luogo turistico bisogna evitare i ristoranti turistici perché paghi sempre di più.

Per le 2 notti a Lisboa avevamo anche la discoteca inclusa nel prezzo ma almeno io e molti altri non siamo andati a causa della stanchezza della giornata sotto il sole a girare per le stradine tipiche 😊

Il sabato mattina abbiamo avuto una guida, dopo la colazione inclusa in ostello, fino alle 12:00 che ci spiegava la storia di Lisboa e ci faceva visitare i luoghi caratteristici. Dopo di ciò ognuno aveva il giorno libero per fare tutto quello che voleva. Loro ti consigliavano ristoranti, caffetterie e osservatori belli e tipici e poi tu sceglievi cosa fare o se non prenderli in considerazione.

Io ho assaggiato vari piatti di carne tipici e posso dire che sono veramente ottimo, mentre il mio fidanzato ha assaggiato quelli di pesce e ha detto che erano veramente buoni e si sentiva che era pesce fresco dell’oceano. 😋

La domenica dopo la colazione in ostello ed il check-out ci hanno regalato la maglia ufficiale del viaggio da indossare quel giorno e siamo andati a vedere la torre di Belém, il monastero con annessa la cattedrale dove c’é sepolto Vasco Da Gama e a vedere la Boca do Inferno che vi posso assicurare é magnifica! É stata creata naturalmente dall’oceano con le sue onde ed ora é piena di grotte e si trova a picco sull’oceano 😍 É da non perdere se si vuole andare a Lisboa! Lí c’era anche un signore che vendeva a pochi spicci conchiglie dell’oceano vere e ancora con sabbia, sono un bel ricordo e un bel regalo ✌🏻😊

Dopo tutto ciò ci hanno lasciato liberi di mangiare e di provare il dolce tipico della città: pastel de nata, una pasta sfoglia ripiena di crema e zucchero sulla superficie bruciato con la fiamma. Sono veramente ottimo e i migliori si trovano alla Pastelería de Belém, mentre per mangiare un qualcosa di ottimo e veloce sono gli hamburger molto conosciuti in tutta la città di Honorato.

Verso le 16:30/17:00 siamo ripartiti per tornare a Cordoba.

Ah dimenticavo, a Lisboa c’é il fuso orario: 1 ora indietro! 😄

Adesso vi aggiungo qualche foto ma vale la pena andarla a visitare!

Alla prossima volta 😘

Leggi anche:

Lisbona, 50 customer service per famoso social net... Azienda di Lisbona, Portogallo, che offre il servizio di customer service ha chiuso due importanti contratti con uno dei social network più importanti...
Erasmus Stories, conosci Mara e segui il suo erasm... L'Università di Maastricht è un luogo dove si respira aria internazionale, ci sono pochi Olandesi e viene applicato il sistema di studio problem ...
“Relax”, cet inconnu! Salve a tutti, amici, ebbene oggi citando il francese A. Carrel vi racconterò delle mie pause pranzo e postumi del lavoro attraverso fotografie e p...
Io non devo partire, io voglio partire I tetti si specchiano sul canale che taglia Korenmarkt. Gent è una città austera e seducente, gioca a farsi conquistare non lasciandosi possedere d...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1