Borse di studio, governo contraddice se stesso: tagliati 10 milioni (circa 3500 borse)

dicembre 6th, 2017
Borse di studio, governo contraddice se stesso: tagliati 10 milioni (circa 3500 borse)
Università
0

Quando il Governo smentisce se stesso. È quanto accaduto lo scorso 30 novembre in Senato con l’approvazione del maxi-emendamento che riduce l’incremento del Fondo integrativo statale (FIS) da 30 a 20 milioni di euro a partire dal 2018, contraddicendo lo stesso Governo che aveva approvato le coperture in Commissione bilancio. I dieci milioni mancanti – corrispondenti a circa 3.500 borse di studio – sarebbero dovuti arrivare dalle cosidette superborse delle “Cattedre Natta”, i fondi stanziati dal governo Renzi per richiamare i ricercatori del Bel Paese che avevano avuto una gestazione quanto meno farraginosa, caratterizzata dagli elevati costi di messa in moto. 

Gli studenti sono sul piede di guerra e parlano di “vero e proprio scippo” ai loro danni. “Fa specie che i fondi per le borse di studio vengano tagliati dal Governo nel maxi-emendamento – dichiara Elisa Marchetti, coordinatrice nazionale dell’Unione degli Universitari (Udu) -, mentre permangono emendamenti che stanziano fondi per istituti privati di vario genere per cui dal 2018 al 2020 verranno spesi oltre 2 milioni l’anno e 1 milione e 500mila euro a regime. Inoltre – continua la studentessa -, sono intatti i finanziamenti ad hoc a due università statali (Università di Padova e Federico II di Napoli, Ndr.) per l’anniversario di secolo (un milione di euro a testa)”. “Un atto grave” secondo gli studenti dato che quell’emendamento, approvato in commissione Bilancio del Senato, era stato già riformulato proprio dal governo il 28 novembre. Un cortocircuito insomma tutto interno alla maggioranza che aveva proposto la mozione che vedeva come primo firmatario il senatore Francesco Verducci (Pd). “Pretendiamo – scrive l’Udu in una nota – che la ministra Fedeli ci incontri con urgenza e prenda di persona l’impegno non solo a reintegrare quanto sottratto con l’emendamento del Governo ma anche ad aumentare ulteriormente il fondo”. 

Leggi anche:

Il Cun denuncia: con 24 cfu in più rischio sei mes... Per accedere ai concorsi si dovranno avere 24 crediti formativi in psicologia, pedagogia, didattica, un allungamento che per il Consiglio universitari...
Ricerca, scomparsi 415 milioni destinati all’... Apparentemente volatilizzato nel nulla il "tesoretto" dell'IiT che avrebbe dovuto finanziare la ricerca, 415 milioni di euro giacenti, teoricamente, i...
Buona Scuola, via libera ai decreti attuativi. Fed... “I provvedimenti approvati oggi in Consiglio dei Ministri sono il frutto di un lungo lavoro di consultazione in sede parlamentare, nelle commissioni c...
Via la Giannini. Il Miur riparte dalla Fedeli per ... La neo ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli trova ad aspettarla nel suo nuovo ufficio in viale Trastevere parecchie questioni aperte. E alcune di q...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1