Bagno di folla per la prima giornata dello Yif a Roma. Zingaretti: “Giovani sono risorsa necessaria per costruire società giusta”

ottobre 3rd, 2018
Bagno di folla per la prima giornata dello Yif a Roma. Zingaretti: “Giovani sono risorsa necessaria per costruire società giusta”
HomePage
0

È partita con un grande bagno di folla la decima edizione dello Young International Forum, la tre giorni dedicata all’orientamento all’università e al lavoro che si sta tenendo fino al 5 ottobre negli spazi dell’ex Mattatoio di Testaccio a Roma. Migliaia di giovani già dalle 9 del mattino hanno preso d’assalto gli stand della manifestazione dimostrando così la loro grande voglia di partecipare e confrontarsi con i punti informativi, i seminari, i colloqui e i test attitudinali offerti dallo Yif2018 che quest’anno ha deciso di lanciare anche la campagna #MaipiùNeet (ovvero chi non è impegnato in un percorso di studio, di lavoro o di formazione”.

Al convegno inaugurale della manifestazione ha voluto mandare il suo saluto anche il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. “Abbiamo un bisogno vitale delle energie dei giovani – ha spiegato Zingaretti – In Italia una donna su tre è Neet. Ogni giorno che passa rischiamo di diventare sempre più vulnerabili alle nuove sfide lavorative del futuro. Il Lazio continuerà a dare risposte innovative: cinque anni fa gli studenti aspettavano anni per ricevere le borse di studio. Oggi, invece, siamo la regione che ne distribuisce di più. I giovani sono la prima risorsa necessaria per portare avanti un progetto di sviluppo e costruire insieme una società più giusta”.

“Lo Yif ha aperto questa mattina con l’entusiasmo di accogliere migliaia di giovani e di aiutarli nella difficile costruzione del proprio progetto di vita – spiega Mariano Berriola, presidente di Italia Education – Abbiamo pensato e preparato questa tre giorni come se fossimo un centro per l’impiego innovativo, aperto a tutti i giovani, e che tiene conto dei cambiamenti in atto sia da un punto di vista sociale che tecnologico. Il Governo dovrebbe partire da esperienze come queste nel suo progetto di riforma e ristrutturazione dei centri per l’impiego”.

SCELTA DELL’UNIVERSITÀ

Diversi gli spazi allo YIF dedicati all’orientamento. L’area tutor, dove docenti e tutor di Italia Education saranno a disposizione per offrire un primo colloquio orientativo per scegliere al meglio il proprio percorso di studi; l’area informativa, dove Istituzioni, Università, Accademie ed Enti di Formazione potranno rispondere alle domande dei ragazzi, un luogo dove incontrare direttamente i responsabili di ateneo e gli addetti ai lavori. E poi, il workshop di Orientamento Post Diploma, con le informazioni utili alla scelta dell’Università, per guidare i ragazzi verso una scelta autonoma e responsabile, attraverso la consapevolezza del sé, delle proprie risorse e competenze. E quello sulla preparazione del test di Medicina.

ESTERO

Per chi volesse intraprendere un percorso di studio, di aggiornamento, o di lavoro all’estero, al salone sarà consultabile la piattaforma LikeFogg con 15 guide di altrettanti Paesi stranieri, oltre che entrare in contatto diretto con Giappone, Svezia, Germania, Stati Uniti, Spagna, Francia e Repubblica Ceca.  La Fulbright Commission presenterà le borse di studio negli Stati Uniti; l’Ambasciata di Spagna le opportunità di studio e lavoro nella penisola Iberica; l’Ambasciata del Giappone propone borse di studio e il programma di scambi internazionali Japan Exchange and Teaching Programme; il DAAD Tedesco le opportunità di studio in Germania; l’Ambasciata di Francia presenterà le opportunità per chi intende trascorrere una parte dei propri studi nella Repubblica Francese.

LAVORO

Opportunità di stage, tirocini, premi e borse, lavoro vero e proprio, volontariato e scambi culturali. Previsti inoltre workshop sul percorso di selezione del personale: il CV, la lettera di presentazione e il colloquio di lavoro.  “Le competenze trasversali utili per il mondo del lavoro” è il seminario riservato a quanti si interrogano sulle aspettative delle imprese in tema di lavoro. Gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori, invece, potranno sfidarsi a colpi di “JOBS”, il gioco da tavolo pensato per trasferire ai ragazzi i concetti del lavoro attraverso il gioco.

FARE IMPRESA

Ai tanti ragazzi che pensano di realizzare e creare una startup sarà dedicato l’incontro dal titolo: “Trasforma le tue idee in una Startup”. Il workshop mira a trasferire la cultura del fare impresa, con le testimonianze di esperti e giovani startupper che si sono lanciati nel mondo dell’imprenditoria giovanile. Ai potenziali imprenditori partecipanti sarà messo a disposizione un test sull’autoimprenditorialità che esprimerà in punteggio la propria potenzialità nel fare impresa.  

#MaipiùNeet è l’hastag scelto quest’anno per sensibilizzare la politica, le imprese, la società civile verso un tema ancora molto sottovalutato: ovvero quello che riguarda la condizione di milioni di ragazzi che non lavorano, non studiano e non sono impegnati in nessun percorso formativo.

Le iniziative dello Young International Forum continueranno fino a venerdì 5 ottobre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1