Post Diploma – Studiare Economia all’Università, cosa c’è da sapere

giugno 28th, 2019
Post Diploma – Studiare Economia all’Università, cosa c’è da sapere
Università
0

Benvenuti nella sezione POST DIPLOMA – Studiare all’Università. Una rubrica tratta dalla sezione Orientamento all’Università della Guida alla Maturità 2019

La sezione di orientamento all’Università, vi darà la possibilità di guardare oltre il diploma, Facoltà per Facoltà, con tutti gli indirizzi, gli obiettivi formativi e gli sbocchi occupazionali.

Hai scelto di leggere: ECONOMIA!!

OBIETTIVI FORMATIVI
L’obiettivo principale è quello di trasmettere agli studenti una base di conoscenze interdisciplinari necessaria ad analizzare con rigore il funzionamento dei sistemi economici contemporanei. In particolare, la finalità è fornire agli studenti una solida conoscenza critica delle principali teorie economiche e una base di strumenti giuridici e statistico-matematici che consentano di sviluppare un’autonoma capacità di analisi e di giudizio circa:
– le strategie e i processi di decisione economica e finanziaria delle imprese, dei consumatori, degli intermediari finanziari e di altri operatori economici;
– le dinamiche del mercato e di settore e i loro effetti sulla distribuzione del reddito e della ricchezza, e sullo sviluppo economico;
– il funzionamento e le implicazioni micro e macroeconomiche del mercato del lavoro;
– le decisioni di politica economica di livello nazionale e quelle assunte dai principali organismi internazionali, comprese le scelte in materia istituzionale e regolamentare.

Gli obiettivi vengono poi differenziati in base ai corsi di laurea. Un corso di laurea in Economia gestionale avrà, ad esempio, l’obiettivo di formare figure professionali da inserire nella funzione amministrazione, finanza e controllo delle imprese o nella professione di revisore contabile, mentre un laureato in Economia e Commercio avrà un’adeguata padronanza degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell’ordinamento giuridico, delle tecniche contabili e gestionali inerenti alle attività economiche.

 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Sbocchi occupazionali e attività professionali previsti dai corsi di laurea sono nei settori economici del pubblico e del privato e dell’economia sociale; nell’ambito di uffici studi di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali ed internazionali, nelle pubbliche amministrazioni, nelle imprese e negli organismi sindacali e professionali.

Una laurea in economia offre comunque prospettive occupazionali in una pluralità di contesti lavorativi che richiedono economisti e figure professionali con una solida preparazione di base nelle discipline economiche, giuridiche, gestionali e matematico-statistiche. I laureati acquisiscono una formazione che li rende idonei a operare in imprese private, istituzioni pubbliche, organizzazioni sociali, società di consulenza e studi professionali.

Il corso di studi sviluppa competenze utilizzabili anche nelle principali aree finanza e titoli di imprese e istituzioni finanziarie private (banche, società di intermediazione mobiliare, uffici titoli di filiali e/o reti locali di promotori finanziari) e pubbliche.

 

La rubrica POST DIPLOMA – Studiare all’Università è tratta dalla sezione Orientamento all’Università della Guida alla Maturità. Scarica la versione completa della GUIDA ALLA MATURITA’2019 di CorriereUniv e resta connesso con noi per tutte le notizie sull’esame di stato 2019!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1