Roma, a rischio l’assistenza degli alunni disabili per settembre

giugno 4th, 2019
Roma, a rischio l’assistenza degli alunni disabili per settembre
Scuola
0

Il Campidoglio non ha ancora pubblicato il bando relativo agli Aec, gli operatori educativi che seguono gli studenti disabili a scuola. Un ritardo, questo, che rischia di creare gravi problemi nelle materne, primarie e secondarie di primo grado, a partire da settembre.

Da sempre tra le competenze dei singoli municipi, palazzo Senatorio, con l’approvazione del nuovo regolamento 2017 che ridefiniva le competenze del servizio, ha deciso a partire dall’anno 2019-2020 di accentrare il serviio al dipartimento Scuola. Eppure, con un margine di manovra più stretto, ancora delle gara da 30 milioni di euro non vi è traccia. A denunciare la vicenda i presidenti dei quattro municipi guidati dal centrosinistra (I,II,III e VIII): “Ci ritroveremo senza assistenza per i ragazzi più fragili”. La questione, però, interessa tutti i municipi della capitale.

Dietro l’angolo lo spauracchio del combio dei docenti. Infatti in queste ore una seduta straordinaria della commissione Scuola dovrà decidere se prorogare, fino al 31 dicembre 2019, gli affidamenti già esistenti. Per poi mettere insieme il bando per far partire il servizio nel gennaio 2020, ad anno già avviato, mancando così la continuità del servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1