Università, pubblicati i decreti con i posti dei corsi ad accesso programmato nazionale

luglio 1st, 2019
Università, pubblicati i decreti con i posti dei corsi ad accesso programmato nazionale
Università
0

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti ha firmato i decreti che determinano i posti per l’immatricolazione ai corsi di laurea e ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato nazionale per l’anno accademico 2019/2020, destinati ai candidati dei Paesi UE e non UE residenti in Italia.

Quest’anno sono 11.568 i posti per Medicina e Chirurgia1.133 quelli per Odontoiatria; 759 i posti per Medicina Veterinaria6.802 quelli per Architettura.

Contestualmente, il Ministro ha firmato il decreto con il contingente di posti destinati ai candidati non comunitari residenti all’estero, che sono 743 per Medicina e Chirurgia (in lingua italiana e in lingua inglese); 86 per Odontoiatria (in lingua italiana e in lingua inglese); 74 per Medicina Veterinaria; 439 per Architettura; 1.277 per i corsi di laurea delle Professioni Sanitarie; 78 per i corsi di laurea magistrale delle Professioni Sanitarie; 160 per Scienze della Formazione Primaria.

Le iscrizioni on line per i corsi di laurea e laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Odontoiatria e Protesi Dentaria e Architettura saranno attive dal 3 luglio 2019 fino alle ore 15.00 del 25 luglio 2019, sul portale www.universitaly.it.
Con successivi decreti ministeriali saranno determinati i posti per le immatricolazioni ai corsi di laurea e laurea magistrale in Professioni Sanitarie.

Questo il calendario:

  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua italiana, 3 settembre 2019;
  • Medicina Veterinaria, 4 settembre 2019;
  • Architettura, 5 settembre 2019;
  • Professioni Sanitarie, 11 settembre 2019;
  • Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 12 settembre 2019;
  • Scienze della Formazione Primaria, 13 settembre 2019;
  • Professioni Sanitarie (laurea magistrale), 25 ottobre 2019.

I decreti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1