Tetrapak apre le porte a 10 diplomati, a Modena

6 Luglio, 2009

La multinazionale Tetrapak, specialista nella realizzazione di prodotti per la conservazione e il confezionamento di alimenti liquidi offre posti a Modena con vista sul mondo. L’azienda, che ha la sua sede italiana in Emilia Romagna, con precisione a Modena, aprirà le porte a circa 10 giovani in possesso di diploma o laurea.

I selezionati, infatti, saranno inseriti in un programma di formazione lungo 18 mesi per diventare tecnici di assistenza, Service engineer e puntare all’inserimento a tempo indeterminato.

Vediamo, nel dettaglio, quali sono i requisiti richiesti al candidato ideale. Più del titolo di studio conta la voglia di mettersi alla prova e misurarsi con un lavoro pratico ad alta specializzazione. Sono graditi sia candidati con un diploma in materie tecniche (preferibilmente periti tecnici, meccanici o elettronici) sia giovani in possesso di laurea breve sempre in ambito tecnico-scientifico. Una buona dimestichezza con la lingua inglese è considerata indispensabile. Non bisogna superare poi i 29 anni e garantire la disponibilità a spostarsi, anche all’estero.

Nei 18 mesi di formazione, infatti, sono comprese parecchie trasferte oltreconfine: si calcola che, mediamente, un tecnico Tetrapak sia in viaggio 150 giorni all’anno. E la formazione riguarda anche questo. I prescelti, infatti, entreranno a far parte di una task force di assistenza che opera sia in Italia sia all’estero.

Per candidarsi è necessario inserire il proprio curriculum vitae direttamente dal sito internet dell’azienda www.tetrapak.com/working.

Comments are closed.

UA-37172975-1