Un aiuto per realizzare se stessi

15 Luglio, 2010

La Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, ha presentato l’iniziativa di orientamento “Laureati Eccellenti”.

Rivolto agli studenti delle scuole superiori ed in particolare ai neo diplomati, l’incontro di orientamento si è caratterizzato per le testimonianze di tre brillanti laureati dell’ateneo che hanno spiegato alla platea di studenti quali sono “le dritte” per affrontare al meglio gli studi e raggiungere i traguardi sperati. “Si tratta certamente di studenti dalle già elevate qualità che, però, sono state messe a frutto da questa facoltà grazie alle numerose offerte con cui annualmente ci rinnoviamo” ha dichiarato in apertura il Preside di facoltà Franco Fichera. E proprio tra le novità, il Preside ha accennato all’apertura dell’ “Associazione laureati Suor Orsola” presso il Rettorato.
Lucilla Gatt, responsabile Job Placement d’ateneo ha precisato che studiare al Suor Orsola è tutt’altro che facile, è richiesto grande impegno e grande volontà. Di comune accordo il prof. Scala che ha affermato: “E’ vero che qui si studia tanto ma si ha un grosso vantaggio su tutti gli altri atenei: questo è un ambiente protetto dove verrete seguiti giorno per giorno”.

I tre giovani laureati sono Rina Lancellotti, vice Direttore della filiale di Napoli della Banca Promos Spa; Giovanni Schettino, vincitore del concorso come dirigente di Commissariato di Polizia (attualmente Commissariato di Macomer) ed infine Daniela Sorvillo, vincitrice nel 2009 del concorso AGCOM. Tutti sulla stessa lunghezza d’onda hanno spiegato che il Suor Orsola non abbandona mai i suoi studenti, nemmeno al termine degli studi. “Essere seguiti con tanta precisione è davvero un privilegio. Bisogna davvero impegnarsi tanto ed è dura, ma il lavoro è molto peggio!” ha spiegato la Lancellotti. Schettino, laureato over 25, ha raccontato agli studenti presenti come è stato importante poter svolgere attività sia didattiche che pratiche durante la formazione al Suor Orsola. “Devo ringraziare il preside, i professori e gli assistenti poiché solo grazie al loro aiuto ho scoperto la mia vera propensione. Al Suor Orsola ti aiutano anche in questo” ha affermato la Sorvillo.

Le soddisfazioni per il presitigioso ateneo non mancano. Infatti il Gruppo Assicurazioni Generali a seguito delle selezioni svoltesi nel recente Career Day dell’ateneo, ha assunto quattro neolaureati orsolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1