I Tunes U, l’università a portata di pc

26 Agosto, 2010

Trecento milioni di download, tutti “made in” ateneo. A tre anni dal lancio, iTunes U, la sezione dell’iTunes Store dedicata al mondo universitario e alla didattica attraverso Internet, ha conquistato il mondo accademico italiano e straniero. Lo comunica una nota della Apple.

ITunes U, nato nel 2007, permette alle università e ad altri enti socio-educativi di rendere disponibili agli studenti documenti didattici in formato pdf, materiale audio e video. Stando ai numeri forniti, sono 350 mila i file audio e video pubblicati gratuitamente attraverso il negozio online di Apple da istituzioni didattiche in tutto il mondo, che sono complessivamente più di 800.

Tra queste ci sono anche università italiane come la Federico II di Napoli e l’Università degli studi di Trento e prestigiosi atenei come Harvard, MIT, Cambridge, Oxford, l’Università di Melbourne e quella di Montreal.

«ITunes U, grazie ai contenuti forniti da molte delle istituzioni più importanti del mondo, permette di conoscere e imparare in modo semplice – ha commentato Eddy Cue, vicepresidente dei servizi internet della Apple -. Con una vasta selezione di materiale didattico, stiamo fornendo agli utenti di iTunes un modo incredibile per imparare attraverso il proprio computer, l’iPhone, l’iPod o l’iPad».

Tutti i contenuti di iTunes U sono rigorosamente gratuiti ed è, inoltre, possibile partecipare a corsi universitari, a lezioni tenute da importanti relatori o guardare video di dimostrazioni di laboratorio, scaricandoli automaticamente man mano che vengono resi disponibili su Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1