La banca studia con gli studenti

27 Ottobre, 2010

– “La Banca studia con i nostri figli”. E’ questo il nome del progetto benefico promosso dal Banco S.Geminiano e S.Prospero con la collaborazione della Facoltà di Economia Marco Biagi dell’Università di Modena e Reggio Emilia. L’iniziativa ha lo scopo di sostenere, con finanziamenti e progetti mirati, l’intero percorso di studio di sette matricole iscritte ai corsi di Economia aziendale, Economia e marketing internazionale ed Economia e finanza che si sono distinte per merito accademico e per il coinvolgimento in attività di volontariato.

Un’iniziativa originale che si pone l’obiettivo di seguire, dall’immatricolazione alla tesi di laurea, l’intero iter universitario di sette studenti, non solo con l’erogazione di premi di studio, ma anche con l’organizzazione – per i tre anni della durata del corso – di convegni, stage aziendali, giornate master e con l’opportunità di entrare nel mondo del lavoro o di prolungare questa sorta di “adozione universitaria” anche nei due anni di laurea magistrale.

Questa iniziativa si pone l’obiettivo di attirare e di premiare i migliori studenti, sia sul piano scolastico che sul piano “personale”. Questi studenti saranno accompagnati per tutto il loro iter accademico sia dalla Facoltà che dal Banco S.Geminiano e S.Prospero, sostenitore di questa innovativa iniziativa» conferma il Prof. Eugenio Caperchione, Preside della Facoltà di Economia Marco Biagi.

Il progetto è nato dalla collaborazione con Angelo Santoro, ideatore dello stesso, ed è valido per l’anno 2010/2011. A tutti gli studenti è stato consegnato un “Attestato di merito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1