Roma, fiducia a Montecitorio
e scontri in piazza

14 Dicembre, 2010

«Siamo in 100mila». A dirlo gli organizzatori del corteo degli studenti universitari partito questa mattina da piazzale Aldo Moro e diretto al centro storico. «Tutti insieme famo paura» urlano in coro i manifestanti. In testa un grande striscione rivolto al governo, che ha da poco ottenuto la fiducia alla Camera, con scritto: «Voi andate alla deriva, noi solchiamo il mare».

Ma le forze dell’ordine già parlano di scenario da guerriglia urbana. Mentre carabinieri e polizia sono schierati, con tanto di scudi e manganelli, per bloccare l’ingresso della piazza verso via del Corso, alcuni manifestanti hanno dato fuoco a insegne, cassonetti dei rifiuti e pancali di legno, bloccando così a metà la piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1