Napoli-Maldive: stage di ecologia marina

13 Marzo, 2011

Sette studenti della Seconda Università di Napoli, coordinati da Mario De Stefano, ricercatore rientrato recentemente dalla 26ª spedizione italiana in Antartide presso la base polacca Arctowski, insieme ad un gruppo di studenti dell’Università di Milano Bicocca, saranno i primi fruitori del nuovissimo centro universitario di ricerca e formazione dell’ateneo milanese alle Maldive.

Il campus, diretto da Paolo Galli, ricercatore presso il dipartimento di biotecnologie e bioscienze dell’Università Bicocca, si estende su 2.800 metri quadri ed è dotato di tre laboratori ad altissima tecnologia, aule studio, stanze con ogni confort per gli alloggi, mensa e diving center.

Raffaele Cremiato (in foto), al terzo anno della facoltà di Scienze Ambientali, è uno degli studenti campani che il prossimo 4 aprile raggiungerà Magoodhoo, isola dell’atollo di Faafu alle Maldive per frequentare uno stage di ecologia marina. “Già nel 2009 ho partecipato ad uno stage a Sharm El Sheik – racconta Raffaele – e appena ho saputo di questa nuova opportunità, ho deciso di partecipare al bando che prevede borse di studio per una copertura superiore al 50% delle spese. Studieremo l’ecosistema marino e le condizioni ideali di vita per i coralli, sul campo si imparano cose molto diverse che sui libri di studio: sarà sicuramente un’esperienza unica e un’occasione importante per valorizzare il mio curriculum!”.

Comments are closed.

UA-37172975-1