Rapporto Oasi sulla sanità in Campania

23 Marzo, 2011

Sarà presentato oggi a Napoli presso l’Aula Magna della presidenza della facoltà di Medicina e Chirurgia della Seconda Università, il Rapporto 2010 dell’Osservatorio sulla funzionalità delle aziende sanitarie italiane (Oasi) del Cergas Bocconi (Centro di ricerche sulla gestione dell’assistenza sanitaria e sociale).

Il sistema Sanità riesce a contenere la crescita della spesa (+2,4% nel 2009), ma non a rispettare i tetti di spesa e cresce il ruolo del privato. E’ quanto emerge dallo studio che ogni anno evidenzia i punti di forza, criticità e dinamiche del Servizio sanitario nazionale.

“La Campania è una tra le regioni a statuto ordinario con il più basso fondo sanitario regionale pro-capite”– ha affermato Corrado Cuccurullo della Sun – Malgrado i forti disavanzi, si caratterizza, però, per costi pro-capite inferiori alla media nazionale. Il vero problema strutturale è governare il mix pubblico-privato, un tema che finora si è affrontato in modo ideologico, oppure è stato trascurato, nonostante le dimensioni del privato campano.”

La giornata sarà inaugurata dal Rettore Francesco Rossi e da Clelia Mazzoni, Preside di Economia e Giuseppe Paolisso, Preside di Medicina.

Comments are closed.

UA-37172975-1