Il futuro degli atenei è a Perugia

3 Aprile, 2011

Si svolgerà il 14 aprile a Perugia, nell’ambito del Festival internazionale del giornalismo, la quinta edizione della conferenza annuale sul futuro delle Università, dedicata in particolare al mercato della conoscenza su scala globale: l’iniziativa è organizzata dall’associazione Vision, in collaborazione con l’Università per stranieri di Perugia. Docenti, giornalisti ed esperti di formazione e internazionalizzazione universitaria animeranno le sessioni della conferenza: a rappresentare l’università italiana saranno i rettori Giovanni Puglisi (Iulm), Francesco Profumo (Politecnico di Torino), Stefania Giannini (Università per stranieri di Perugia) e Giovanni Latorre (Università della Calabria). Le due sessioni principali della conferenza saranno moderate rispettivamente da Gianni Riotta, già direttore del Sole 24 Ore, e dallo scrittore ed ex direttore dell’Economist, Bill Emmott.

Tema della prima sessione di lavoro sarà lo sviluppo di strategie per l’attrazione di studenti internazionali, mentre la seconda sarà dedicata alla definizione del ruolo che le università svolgeranno nei prossimi anni in un mercato dell’innovazione sempre più esteso, competitivo e differenziato. Nel corso della conferenza Vision presenterà il progetto «Fattori di Successo nel mercato globale degli studenti stranieri» che verrà attivato nei prossimi mesi con lo scopo di individuare le motivazioni che inducono gli studenti internazionali a scegliere un ateneo (una città, un paese) per la loro formazione.

I risultati dell’indagine, che sarà svolta in collaborazione l’Ocse e la Commissione europea, costituiranno la base dati per lo sviluppo di un nuovo ranking internazionale di settore. Il «Progetto Libia» sarà l’argomento proposto dall’Università per stranieri: si tratta di un programma di formazione linguistica e culturale dedicato a cittadini libici e finalizzato all’incremento degli scambi interculturali tra i due paesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1