Domenica in Accademia

21 Maggio, 2011

In occasione del Maggio dei Monumenti, “L’ACCADEMIA SVELATA” il ciclo di incontri che ogni ultima domenica del mese svela i tesori dell’Accademia, ritorna con un’ apertura straordinaria tutte le domeniche di Maggio 2011.

Oggi, dalle 10 alle 14, ingresso e visite gratuite alle collezioni dell’Accademia (Galleria e Gipsoteca), al Teatro Niccolini, all’aula Magna alla Biblioteca Anna Caputi, concerti dei musicisti del Conservatorio di San Pietro a Majella, gemellaggi con cori e gruppi musicali stranieri, reading letterari per un diverso approccio alla pittura, laboratori per adulti e piccini, aperitivo.

Programma della giornata
Ore 10-14. Ingresso gratuito per visite alle collezioni della Gipsoteca, alla biblioteca Anna Caputi, all’Aula magna, al teatro A. Niccolini.

Per i piccoli 5-10 anni
ORE 11, laboratorio didattico in giardino sull’arte ambientale, a cura di Neal Peruffo.
Durante il laboratorio didattico sull’arte ambientale verrà chiesto ai giovani partecipanti di realizzare, consci delle esperienze dei maestri napoletani di fine anni 60 in tale settore (“Natale a Napoli”e“Galleria inesistente”), un intervento collettivo negli spazi aperti del giardino dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. Obiettivo di questo laboratorio è far capire ai ragazzi che l‘arte non deve essere necessariamente chiusa nelle quattro mura degli spazi espositivi ma può essere pubblica e dialogare con l’ambiente attraverso i suoi stessi materiali come legno, pietra, ghiaia. MATERIALI: Pietre, ghiaia, legno. Per motivi organizzativi tutti i laboratori sono a numero chiuso previa prenotazione: info.prenotazioni@accademiadinapoli.it

Per tutti
Ore 11, VISITA AI TESORI DELLA BIBLIOTECA “ANNA CAPUTI”.
Ore 12, Concerto del Conservatorio San Pietro a Majella. “Le Quattro stagioni di Vivaldi”nell’interpretazione di un quartetto di sassofoni e pianoforte.

Domenica 29 Maggio. PROGRAMMA:Ore 10-14. Ingresso gratuito per visite alle collezioni della Galleria dell’Ottocento, alla Gipsoteca, alla biblioteca Anna Caputi, all’Aula magna, al teatro A. Niccolini.

Per i piccoli 5-10 anni
ORE 11, “Suoni e pittura en plein air”, laboratorio didattico in giardino a cura di Paolo dall’Aquila. Proprio come i pittori impressionisti, aiutati dai genitori i piccoli partecipanti impareranno a capire tutto il valore dell’incidenza della luce naturale sul paesaggio, liberandolo in tal modo da una costruzione fittizia e standardizzata. Nessun luogo più del Giardino dell’Accademia può fare da cornice e essere fonte di ispirazione per questo nuovo laboratorio fondato sul dipingere all’aperto per cogliere le sottili sfumature che la luce genera su ogni particolare e quindi di comprendere la vera essenza delle cose. MATERIALI: Cavalletti, carta scenografica, tempera liquida, pennelli. Per motivi organizzativi tutti i laboratori sono a numero chiuso previa prenotazione: info.prenotazioni@accademiadinapoli.it

Ore 12, “Per grazia ricevuta. Salvi per miracolo. Santi martiri e Madonne nell’iconografia popolare delle edicole votive , performance degli allievi dell’Accademia per la regia di Ludovica Rambelli . Dopo “Caravaggio XXIII”, una nuova partitura-installazione di tableaux vivant, vedrà in scena allievi dei vari corsi, per la regia di Ludovica Rambelli con la collaborazione di dora De Maio.Il pubblico sarà accompagnato a visitare le nicchie del loggiato dell’Accademia in un percorso visionario alla scoperta della fede visibile. Santi e Madonne si animeranno in una galleria vivente di edicole votive avvolte dalla musica sacra, da quella popolare e dai suoni dei vicoli di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1