La Sun insieme alle donne

29 Dicembre, 2011

protesi PIP difettosa

In un mondo che corre veloce le università devono sempre stare al passo. L’ultimissima risposta alle problematiche della modernità arriva dalla Seconda Università di Napoli con la costituzione di un punto d’ascolto presso il reparto di chirurgia plastica per tutte le donne che hanno subito un intervento al seno con le dannose protesi PIP.

Il reparto diretto dal prof. Francesco D’Andrea accoglierà tutte le donne che hanno subito un intervento di aumento del seno e che non sono a conoscenza della casa produttrice francese. Nel 2010 l’autorità francese ha avviato l’indagine nei confronti ella Poly Implant Prosthese (Pip), società francese produttrice di protesi mammarie strutturate con un tipo di silicone non conforme all’uso medico.

Lo staff del prof. D’Andrea è a disposizione per una valutazione specialistica e per la programmazione di un iter diagnostico-terapeutico. E’ possibile richiedere informazioni o effettuare una prenotazione al seguente recapito 0815665557 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14).

Comments are closed.

UA-37172975-1