L’Alma Mater applica lo statuto. Le 11 facoltà diventano Scuole

6 Aprile, 2012

uniboIl Consiglio di Amministrazione dell’Università di Bologna, con 19 voti a favore e 3 contrari (solo due gli astenuti) ha dato il via libera all’applicazione del nuovo statuto con la costituzione delle 11 scuole che sostituiscono le 11 facoltà dell’ateneo. Queste nuove strutture saranno organismi di raccordo dei dipartimenti per la gestione delle attività didattiche e dei servizi.

Le 11 scuole. Dal prossimo anno accademico le scuole saranno: agraria e medicina veterinaria; economia, management e statistica; farmacia, biotecnologie e scienze motorie, giurisprudenza; ingegneria e architettura; lettere e beni culturali, lingue e letterature, traduzione e interpretazione; medicina e chirurgia, psicologia e scienze della formazione; scienze; scienze politiche.

Definite anche le sedi di vicepresidenza delle scuole in corrispondenza delle precedenti sedi di facoltà e nelle sedi caratterizzate dalla presenza di un numero rilevante di docenti e studenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1