Profumo, scuola e lavoro dentro il ministero “della persona”

13 Giugno, 2012

«Un ministero unico, una politica unica per i due settori dell’istruzione e del lavoro, perché bisogna costruire prima le strategie-paese, prevenendo le crisi senza che ci cadano addosso». A dichiararlo è il ministro dell’Istruzione Francesco Profumo durante la conferenza dei servizi sulla formazione professionale a Roma.

«In futuro- ha detto Profumo- credo che avremo bisogno di un ministero unico per l’istruzione e il lavoro. Un ministero per la persona che accompagni il cittadino nella sua formazione e nel suo inserimento nel mondo del lavoro». 

«Questo perché – ha continuato- il futuro sarà una cosa completamente diversa in cui sarà necessaria una costante alternanza fra scuola e lavoro lungo tutto l’arco della vita». Un tema, questo, ha proseguito Profumo, su cui “c’e’ una posizione condivisa con il ministro Elsa Fornero».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1