Tramonto

Tramonto

18 Settembre, 2017
Ultime news

Nel Piccolo Principe si dice che quando si è molto tristi si amano i tramonti. Ecco io non sono completamente d’accordo. Ci sono tramonti e tramonti e qui io vi parlerò del mio primo tramonto sull’oceano, un avvenimento speciale, in un giorno speciale: il mio compleanno. Sin dalla comparsa della parola paesaggio, questa entità è sempre stata presente nella vita dell’uomo, tanto da sentire la necessità di creare un’espressione per definirla.  Ci si è sempre messi in relazione con il paesaggio e con tutte le emozioni che suscita.

Immaginate di essere su una spiaggia deserta, aggiungete un gruppo di persone che conoscete appena, la brezza tra i capelli; come “rumore” solo lo scroscio delle onde che si infrangono. Ora immaginate una sabbia dorata e granulosa ed un colore cangiante del sole che tocca tutte le sfumature del rosso, dal rosa all’arancione, come nel miglior Turner. Ora l’immagine dovrebbe essere più chiara e dovreste iniziare a percepire quella comunione con l’elemento naturale che è fuori di voi, attraverso il quale vi riappropriate nello stesso momento di voi stessi e delle vostre sensazioni. Aggiungete ora quella allegra brigata cui facevamo cenno prima. Non vi sembra fantastico? Quei ragazzi sono lì, a conoscersi, a confidarsi, a raccontarsi e questo romanticamente di fronte a quello spettacolo naturale che lascia senza fiato. A poco a poco il Sole compie la sua danza, si prepara ad uscire di scena, finché il sipario non calerà del tutto, il tepore scomparirà e lascerà il posto ad un’aria fredda e tagliente. E ora potete anche sentire l’applauso che qualcuno, goliardicamente, ha fatto partire in omaggio di quella meraviglia che si compie ogni giorno. Magari nelle nostre città nemmeno ci saremmo soffermati così tanto ad apprezzare un evento ordinario come questo, eppure eccoci qui a gioirne, ad ammirarlo, a riempirci il cuore di quei colori e di questi istanti che sappiamo voleranno in fretta così come il nostro soggiorno all’estero. Bene, io voglio vivere ogni singolo istante che potrò cogliere qui; voglio custodire qualsiasi piccolo prodigio mi si pari di fronte, affinché mi ricordi che ogni istante di vita è degno di essere vissuto, per tenere sempre presente che ogni tramonto in realtà non è che il preludio di una nuova alba, una nuova rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1