Coronavirus, l’Università di Padova blocca le sue attività in Cina

30 Gennaio, 2020
Coronavirus, l’Università di Padova blocca le sue attività in Cina
Università
0

Gli studenti devono attenersi alle direttive Oms. A Guangzhou un ufficio di rappresentanza, due laboratori a Shanghai

L’epidemia di polmonite causata dal nuovo coronavirus mette a rischio tutte le relazioni e gli scambi dell’Università di Padova con la Cina, dove il Bo ha numerosi accordi bilaterali attivi e dove recentemente ha aperto un proprio ufficio di rappresentanza (all’università di Guangzhou, Canton). Attualmente, per pura casualità, non ci sono docenti padovani in trasferta, ma sono quattro gli studenti in partenza a breve, ora bloccati a Padova.

mattinopadova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1