Progetto Lotta alla Contraffazione Educational

6 Febbraio, 2020
Progetto Lotta alla Contraffazione Educational
Scuola
0

MiSE e Ministero dell’ Istruzione, nell’ambito del Progetto LC Educational, promuovono incontri formativi nelle scuole sul tema della contraffazione

Studenti “antiContraffazione”: UIBM – Ministero dell’ Istruzione – Brand e Dogane insieme ai messaggi dei giovani x i giovani, tramite i loro canali social preferiti

Informare da più punti vista, le Nuove Generazioni, per accrescere acquisti consapevoli e far parlare tra loro le Nuove Generazioni, attraverso i loro codici e messaggi antiContraffazione; con quest’obiettivo sono in corso gli Incontri formativi presso le Scuole premiate al concorso 2018 di Roma e delle regioni Campania e Lombardia che ampliano, implementano e sviluppano il Progetto LC Educational, in previsione della nuova edizione 2020.
Il Progetto, giunto alla sua III edizione, è inserito nel Protocollo d’intesa tra la Direzione generale per la Tutela della Proprietà Industriale – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (MISE) e la Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico del Ministero dell’Istruzione, è diretto a selezionare le migliori produzioni audiovisive e le migliori sceneggiature sul tema della contraffazione, realizzate dagli istituti secondari di secondo grado, e verrà esteso a breve agli studenti delle scuole di nuove regioni italiane con ben 6 input di messaggi sulle categorie merceologiche, risultate, secondo gli studi UIBM/Censis, maggiormente colpite dalla contraffazione.
A scuola insieme ai ragazzi, si parla con i loro Brand preferiti e si conosce l’attività di contrasto svolta dall’Agenzia delle Dogane presso aeroporti-porti-punti doganali, inquadrandola nella Tutela della Proprietà Industriale e della Lotta alla Contraffazione, nel rispetto della Legalità per conoscere meglio lavoro e professioni legate al fenomeno e approfondire le conseguenze, costi e risvolti del mercato dei falsi.
Oltre 10 incontri con gli studenti premiati che hanno affidato a rap-video-teatro, i loro messaggi immediati e diretti dai giovaniXgiovani anticontraffazione, che a breve saranno on-line sui canali you-tube; un’ esperienza sul campo entusiasmante e stimolante che, grazie agli studenti ha trovato un’ottima sinergia tra mondo dell’Istruzione, Istituzioni e professionisti della Proprietà Industriale, per diffondere la corretta informazione in un ambito ancora poco conosciuto e condividere sul territorio, l’esigenza di acquisire senso critico rispetto alla merce contraffatta, sapendo CHI-COME-COSA-QUANDO e PERCHE’, tutelare idee, creatività, invenzioni a partire dalla scuola, per maturare una nuova consapevolezza nel consumo, ancor prima di approcciare il mondo del lavoro.

Il link alle video pillole realizzate dagli studenti vincitori del concorso 2018/19:
https://www.youtube.com/channel/UCSuf0Ka44qP37lTKs9C9R4A

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1