Sogni di diventare fotografo professionista? Dove studiare fotografia dopo la maturità

23 Luglio, 2020
Sogni di diventare fotografo professionista? Dove studiare fotografia dopo la maturità
in evidenza
0

Pubbliredazionale a cura di All Social srl

Archiviata la maturità ecco il tempo delle scelte, quello in cui ci si guarda dentro e si cerca di capire qual è la passione che ci guida. Sei alla ricerca di un’università di fotografia, un’accademia di fotografia o un corso professionale di fotografia? Allora abbiamo un suggerimento per te! Istituto Italiano di Fotografia è una storica realtà di formazione a Milano dove imparare e studiare fotografia e farne la propria professione. IIF organizza infatti il Corso Professionale Biennale di Fotografia rivolto a neodiplomati e neolaureati. 

Il percorso formativo coniuga la teoria con la tanta pratica in studio fotografico e permette di mettersi alla prova su progetti reali sviluppati per tante aziende, enti e istituzioni con cui IIF ha una consolidata partnership: Huawei, Nokia, Canon, FujiFilm, Barilla, Roche, Ermenegildo Zegna, Martino Midali, Feltrinelli, Marie Claire, Photo Vogue Festival, PhotoFestival, Milano Photo Week, Comune di Milano e tanti altri.

Essendo inoltre un corso a numero limitato, gli studenti vengono seguiti con grande attenzione da un corpo docente composto da fotografi esperti di vari settori e possono esercitarsi in studi fotografici con attrezzatura professionale all’avanguardia. Insomma, immaginate un corso molto dinamico con tante sessioni di shooting in studio fotografico e in esterna e collaborazioni con grandi brand, che vi permetteranno di toccare con mano i progressi che farete. Al termine del percorso, Istituto Italiano di Fotografia, attraverso il proprio ufficio placement, vi guiderà poi nella ricerca delle prime collaborazioni professionali.  

Corso Professionale Biennale di Fotografia: tutti i vantaggi

Il Corso Professionale Biennale di Fotografia di Istituto Italiano di Fotografia forma fotografi professionisti con una profonda conoscenza delle tecniche, dei linguaggi e dei generi fotografici, a partire dalle basi. L’impostazione didattica prevede un approccio teorico/pratico professionalizzante che spazia tra i maggiori linguaggi del mondo della fotografia, dal ritratto allo still life, dalla moda al nudo artistico, dal reportage al paesaggio, dalla food photography al beauty, passando per la comunicazione visiva, le tecniche di ripresa contemporanee, l’editing fotografico e la realizzazione di video con la reflex.  

L’impostazione didattica propone approfondimenti teorico/tecnici, applicazioni pratiche in studio e in esterni ed esperienze professionali concrete, con l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari allo sviluppo di un proprio stile personale e di sviluppare un portfolio già da professionista che non solo copra tutti i linguaggi della fotografia, ma che comprenda già̀ tanti scatti realizzati per clienti ed eventi reali consentendo al fotografo di proporsi con sicurezza al mondo del lavoro. 

Il percorso formativo prevede di prendere dimestichezza e familiarità anche negli aspetti più tecnici e di gestione dell’attrezzatura professionale. Questo consente agli studenti di proporsi non solo come fotografi, ma anche come assistenti in studio e assistenti digitali.

La didattica del corso è infatti arricchita dalla partecipazione degli studenti ad esposizioni, pubblicazioni e festival fotografici e dalla realizzazione di progetti fotografici commerciali per clienti di diversi settori (moda, food, design, musica, eventi, ecc), offrendo agli studenti l’opportunità di incontro concreto con le realtà lavorative. 

Il secondo anno prevede inoltre progetti che si aggiungono al programma curriculare con l’obiettivo di completare il percorso formativo dei fotografi di IIF, coinvolgendoli in workshop, incontri di approfondimento, collaborazioni e training in un’ottica fortemente professionale e progettuale. 

Come iscriversi al Corso Professionale Biennale di Fotografia

Per iscriversi al Corso Professionale di Fotografia non occorre superare un test d’ingresso perché il percorso parte da zero, ma si procede per esaurimento dei posti disponibili. Chi pensa di essere già ad un livello intermedio, può chiedere l’iscrizione direttamente al secondo anno presentando un portfolio comprensivo di fotografia di ritratto e di still life. 

I corsi del primo anno si terranno da fine ottobre 2020 a giugno 2021 dal lunedì al venerdì al mattino o al pomeriggio. Quelli del secondo anno sono invece previsti da fine settembre 2021 a luglio 2022 dal lunedì al venerdì nelle ore pomeridiane.

Disponendo di ben 5 studi fotografici di ampia metratura, IIF è in grado di garantire la didattica pratica anche in caso di prolungamento delle misure di distanziamento sociale.

Per info: Istituto Italiano di Fotografia, via Enrico Caviglia 3, Milano
https://www.istitutoitalianodifotografia.it/ info@iifmilano.com  | 02 58105598 – 02 58107623

Comments are closed.

UA-37172975-1