Come far diventare la tua idea una startup

8 Ottobre, 2020
Come far diventare la tua idea una startup
HomePage
0

Chiunque può avere l’idea del secolo: non è necessario avere un master, essere un milionario o aver lavorato con Elon Musk o Jeff Bezos. La possibilità di sviluppare qualcosa di unico, che si possa tradurre in un nuovo modo di fare business, è alla portata di tutti quelli che decidono di aprire una startup.

Se anche non fosse l’idea del secolo, quantomeno può essere un’idea in grado di cambiare la tua vita o quella di molte altre persone. Per quanto possa essere rivoluzionaria però, non basta una visione unica per raggiungere il successo, perché quello che serve è anche un piano solido e la giusta mentalità.

Se sei un imprenditore, è probabile che tu abbia già il giusto mindset, ma magari ti manca ancora qualche elemento per progettare, in modo efficace, ogni passaggio che ti condurrà al successo. “

Prima di aprire una startup devi porti una domanda fondamentale: perché vuoi avviare un’attività? Questa domanda non è così scontata e non lo è nemmeno la risposta, che è fondamentale per capire che percorso dovrai intraprendere.

Sei in cerca di qualche entrata extra per arrotondare il tuo stipendio? Allora dovresti valutare la possibilità di un secondo lavoro. Oppure sei in cerca di maggiore libertà in ambito professionale? Forse potrebbe essere giunto per il momento di lasciare il tuo impiego attuale, per cercare qualcosa che non sia come occupare una scrivania dalle 9:00 alle 18:00. “Una volta che hai messo a fuoco la tua motivazione principale, inizia a porti ancora più quesiti: ti aiuteranno a capire il tipo di attività che dovresti aprire e se hai quello che ti serve per iniziare” afferma Pierfrancesco Sanchirico al workshop ‘Fare impresa: perché no?’ all’interno dello Young International Forum 2020.

Risolvi un problema che è fonte di fastidio. Le gran parte delle persone preferisce avere meno meno problemi, che più cose positive. Se la tua startup può risolvere un problema per i tuoi potenziali clienti, probabilmente li conquisterai in breve tempo e ti ringrazieranno per avergli scrollato un peso di dosso. Molte startup falliscono perchè non risolvono un problema o perché i team non funzionano”, afferma Sanchirico. “Applica le tue skill in un ambito differente. Molte aziende fanno le cose in un certo modo da sempre, semplicemente perché “è così così che si fa”, non c’è altra maniera”. Basti pensare che la Nokia ha perso la sfida della telefonia contro la Apple di Steve Jobs che presentò al mondo un telefono portatile che poteva essere usato anche per navigare su Internet e ascoltare la musica. Il resto è storia.

Trova il modo più efficace, più veloce e/o più economico. La tua idea di business non è del tutto nuova? Rendila innovativa! Pensa ai beni e servizi sul mercato attuale: c’è qualcosa che puoi fare per ottimizzarne uno in particolare? Quello sarà il punto di partenza per la tua idea, dopo concentrati su come creare qualcosa di più economico, più veloce e migliore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

UA-37172975-1